Accessori

Le cremagliere proposte si possono abbinare agli encoder mod. 45C, 62C, 172C e 110C.

Linguette da utilizzare per encoder muniti di cava.

Ruote metriche da calettare sugli encoder per la misura di lunghezza e velocità.

Questi nottolini servono per il fissaggio degli encoder con attacco "servo-mount". Si consiglia l'utilizzo di n° 3 nottolini posti a 120° per ogni encoder.

Queste sono solo alcune delle moltissime flange realizzabili per il fissaggio dei nostri encoder.

Un'ampia scelta di cavi è disponibile per tutte le applicazioni industriali, anche in ambienti gravosi.

Un'ampia scelta di connettori volanti è disponibile per tutte le applicazioni in ambienti gravosi dove è richiesto un elevato livello di protezione IP.

I giunti ELCIS ad elica sono ELASTICI, ma TORSIONALMENTE RIGIDI, essendo costituiti da un unico blocco in lega di alluminio (o altro materiale a richiesta) su cui è ricavata una scanalatura elicoidale. Sono così eliminati eventuali punti di rottura o affaticamento, non essendoci nessuna giunzione o saldatura; in particolare, i giunti non hanno (e non assumeranno mai) giochi di alcun genere ed inoltre non richiedono alcuna manutenzione. Essi hanno un basso momento d'inerzia grazie alla loro estrema compattezza e le velocità angolari sono costanti, anche nei casi in cui lavorino con un certo disassamento. Le velocità di rotazione sono molto elevate: nelle esecuzioni standard possono raggiungere un max. di 20000 giri/min.e, a richiesta, possono essere ottenute velocità ancora superiori. Questi giunti risultano quindi particolarmente indicati nei casi in cui occorra un accoppiamento di alta precisione, come nei servocomandi, macchine a controllo numerico, robot industriali, radar, ecc.

Scheda per sdoppiare i segnali di un encoder su due apparecchiature.

Contatti

Elcis Encoder S.r.l.

Via Rosa Luxembourg, 12/14
10093, Collegno (To)
Italia

Tel.: +39 011 715577 - +39 011 715578

Fax: +39 011 712613

Email: info@elcis.com